Stampa
PDF

Osteopatia

Il termine Osteopatia, dal greco osteon-osso e pathos-sofferenza, fu introdotto nel campo medico nella seconda metà del secolo XIX° per definire quelle disfunzioni organiche, funzionali o strutturali che coinvolgono l'apparato muscolo-scheletrico.
La scienza   dell’osteopatia  si occupa da sempre della Salute dell’individuo attraverso specifiche tecniche di mobilizzazioni e inibizione articolari, fasciali, muscolari,viscerali e craniali con  l’obiettivo   unico di  educare  e stimolare il corpo a ritrovare il suo giusto equilibrio energetico  e  funzionale.

Prevenzione
La prevenzione è la base della Terapia Osteopatica, in modo da rilevare le cause dei disturbi, che se trascurate svilupperanno disfunzioni osteopatiche, con successivamente un indebolimento delle difese immunitarie, degli squilibri posturali e delle sintomatologie dolorose.

Quando si consiglia:
Soggetti con disturbi neurovegetativi, capogiri, nausea, ansia, etc.
Prima e dopo il parto
Per i neonati a seguito di parti difficili
Per dimorfismi e paramorfismi nell’età adolescenziale
Nelle preparazioni sportive o artistiche (danza, canto, etc.)

Quando è utile
Lomabalgie e lombosciatalgie
Dorsalgie
Cervicalgie e cervicobrachialgie
Problematiche discali intervertebrali
Artrosi
Colpo di frusta

Colpo della strega
Cefalea miotensiva
Atrosi e problematiche osteo-muscolari agli arti (periartrite scapolo-omerale, coxartrosi, sindrome da tunnel carpale, fascite, fibromialgia, etc.)
Disturbi posturali e disfunzioni da malocclusione

Osteopatia e sport
L’Osteopatia  si avvale anche come prevenzione, cura e trattamento di patologie legate e correlate alle attività sportive, agonistiche e amatoriali, onde evitare anche delle recidive durante l’atto del gesto atletico. In modo specifico:

Distorsioni
Tendinite
Fascite
Stiramenti muscolariDefaticamento

L’Osteopata potrà effettuare tecniche manuali in associazione anche di altri professionisti, Fisioterapia, Ortopedia, Neurochirurgia, Odontoiatria e Gnatologia, Agopuntura, Omeopatia, etc. 

 


 

L'OSTEOPATA E IL NEONATO
Il parto può costituire per il neonato il primo trauma e può essere all’origine di disturbi tanto diversi quanto frequenti: asimmetrie del cranio, difficoltà di rotazione del capo, coliche gassose, stipsi, rigurgito, riniti e otiti croniche, disturbi del sonno, irritabilità e durante la crescita, attitudini posturali scorrette o cattive occlusioni dentali.

Una valutazione osteopatica del neonato, già una settimana dopo il parto, e’ molto importante perchè permette di individuare la presenza di disfunzioni all’origine tali disturbi e, attraverso tecniche estremamente delicate, può rivelarsi molto efficace nella loro normalizzazione.

Presso Cab lavora un'equipe di Osteopati con esperienza e a partire dal mese di gennaio viene offero un servizio di screening osteopatico  GRATUITO


Per informazioni e prenotazioni tel. 0399210202 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.